Chirurgia Estetica   Medicina Estetica   Trattamenti Laser   Detox e perdere peso  
Scegli il tuo Chirurgo estetico

Chirurgia del seno Aumento del seno con protesi di silicone

Mastoplastica

mastoplasticaLa mastoplastica è l'intervento di chirurgia estetica che serve per aumentare o ingrandire il volume di un seno piccolo, svuotato o cadenteattraverso l'inserimento di protesi di silicone, sopra o sotto il muscolo della mammella.

La mastoplastica comprende sia l'aumento del seno mediante protesi di silicone (mastoplastica additiva) sia la riduzione del seno troppo grosso ed ingombrante (mastoplastica riduttiva).




Mastoplastica additiva

L'intervento di mastoplastica additiva consiste nell'aumento di volume del seno mediante l'inserimento di una protesi di silicone nella mammella.



Motivazioni per la mastoplastica

Le motivazioni spesso sono di origine psicologica, in quanto il seno è un elemento molto importante per la femminilità di una donna e quindi per la sua sicurezza e autostima, sia nei confronti di se stessa che verso gli altri.



Indicazione terapeutica all' aumento del seno

L'intervento di mastoplastica additiva è indicato nei seguenti casi:

  • Seno troppo piccolo
  • Seno cadente dopo gravidanza e allattamento
  • Il seno è diminuito di volume dopo un dimagrimento
  • Assimmetria delle mammelle (un seno è più grande dell'altro)



A quale età si può fare la mastoplastica additiva

L'intervento può essere eseguito a qualsiasi età purchè dopo che le mammelle siano completamente sviluppate.




La visita specialistica pre-operatoria

Durante la visita specialistica il chirurgo plastico o estetico valuta la condizione della paziente e le sue esigenze e aspettative, e comunica quali siano i risultati che si possono realisticamente ottenere e quale tecnica chirurgica sia più indicata.

Verrà anche valutato insieme alla paziente la forma e la dimensione delle protesi, considerando i desideri della stessa e le indicazioni del chirurgo in base alle dimensioni del torace e alle altre proporzioni del corpo.


Le protesi mammarie

Le protesi mammarie per l'aumento del seno sono realizzate da un involucro di silicone riempito con gel di silicone, oppure idrogel, oppure soluzione salina.

Le protesi classiche hanno forma rotonda mentre le nuove protesi anatomiche hanno forma leggermente ovoidale simile al seno naturale.



Le incisioni per inserire le protesi

Il tipo di incisione viene deciso dal chirurgo insieme alla paziente durante la visita preoperatoria in base alla tecnica che si vuole utilizzare e al tipo di protesi.

- Nel solco sottomammario

- Nella parte inferiore dell'areola mammaria

- Sotto l'ascella



La sede dell'impianto

La scelta della sede di impianto viene stabilita dal chirurgo durante la visita e varia a seconda della tecnica e del tipo di protesi da utilizzare.
La tasca dove viene inserita la protesi può essere dietro la ghiandola mammaria, oppure sopra o sotto al muscolo pettorale.



Descrizione dell'intervento

L'intervento dura circa un'ora e viene eseguito in anestesia generale oppure in anestesia locale con sedazione.
La degenza è di poche ore (day hospital o day surgery) ma se necessario la paziente può essere dimessa la mattina successiva. Talvolta è necessario inserire drenaggi.



Il post operatorio

Dopo l'intervento viene indossato un reggiseno compressivo specifico, e dopo una settimana si effettua una visita di controllo dal chirurgo, mentre i punti interni si riassorbono da soli.
Fastidio o dolore scompaiono in pochi giorni, il gonfiore si risolve in alcune settimane e dopo pochi giorni possono essere riprese tutte le normali attività.



Rischi e complicazioni dell'intervento

Non è dimostrato che le protesi mammarie aumentino il rischio di cancro della mammella o che possano influire nella gravidanza e la capacità di allattare.
Nel 10% dei casi può verificarsi una contrattura capsulare, che può dare al seno una consistenza più dura del normale, e quindi talvolta è necessario un reintervento.



Durata delle protesi e del risultato

Le protesi dovrebbero essere sostituite dopo 10-15 anni.
Il risultato è duraturo, ma siccome i seni sono sottoposti sia alla gravità che all'invecchiamento dell'età, può essere necessaria dopo alcuni anni una mastopessi (risollevamento del seno).


Costo e prezzo della mastoplastica

Il costo ed il prezzo della mastoplastica è influenzato da vari elementi quali la struttura dove ci si opera, il compenso del chirurgo e dei suoi assistenti, il costo e la qualità delle protesi, e può essere valutato dal chirurgo soltanto dopo la visita preoperatoria.
Generalmente i prezzi sono compresi tra 4.500 e 8.000 Euro.



Elenco Chirurghi estetici di tutta Italia
Privacy policy | Cookie Policy | Disclaimer | Contatti